Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Animali: cani piu' intelligenti di gatti, hanno il doppio dei neuroni

Enpa Una cena da leccarsi i baffi per cani e gatti abbandonati Enpa Una cena da leccarsi i baffi per cani e gatti abbandonati
Moreno Priola | 01 Dicembre, 2017, 22:49

Tra cani e gatti è sfida da sempre ma adesso potrebbe esserci un vincitore. Lo studio è pubblicato sulla rivista Frontiers in Neuroanatomy da un gruppo internazionale di ricerca guidato dalla Vanderbilt University, negli Stati Uniti.

"In questo studio volevamo confrontare diverse specie di carnivori per vedere la relazione tra il numero di neuroni e le dimensioni del cervello", spiega la neuroscienziata Suzana Herculano-Houzel.

A quanto pare, i numeri promuovono a pieni voti il cane, un vero 'cervellone' che conta ben 530 milioni di neuroni corticali, contro i 250 milioni del gatto. Niente a che vedere con i 16 miliardi di neuroni dell'uomo, certo, ma di sicuro un bel gruzzoletto utile nella vita di tutti i giorni.

Credo che il numero assoluto di neuroni di cui un animale dispone, soprattutto nella corteccia cerebrale, determini la ricchezza interna della sa mente e l'abilità di predire ciò che sta per accadere nel suo ambiente, sulla base di esperienze passate. "Io sono di parte perché preferisco i cani - aggiunge - ma questi dati scientifici indicano che sono capaci di azioni ben più complesse e flessibili rispetto ai gatti".

Dal "censimento" dei cervelli degli animali emergono anche tanti altri numeri interessanti. Per esempio un cervello di golden retriever contiene molti più neuroni corticali di quello di un orso bruno, anche se quello di quest'ultimo è tre volte più grande.

Cane o gatto: a parità di affetto, chi vince in intelligenza?

Altre Notizie