Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Bella botta, ma tengo duro

Nadia Toffa Malore a Trieste, la “iena” Toffa trasferita al San Raffaele di Milano
Calogero Calderone | 06 Dicembre, 2017, 18:05

Ecco il messaggio di Nadia Toffa sui social:"Volevo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino... ho preso una bella botta, ma tengo duro". Il suo messaggio, accompagnato da una fotografia, è stato pubblicato sulla pagina Facebook de Le Iene. Proprio per questa ragione gli esami medici continuano. In serata è previsto il trasferimento dell'inviata delle Iene al San Raffaele di Milano con un elicottero, ma i tempi del trasporto potrebbero slittare a causa del forte vento di bora che sta soffiando sulla città.

Come confermato dalle stesse iene, le cure sono in corso così come gli accertamenti dei medici che avevano parlato di "patologia cerebrale in fase di definizione".

La 38enne resta ricoverata nel reparto di terapia intensiva del nosocomio milanese.

Commoventi sono stati il racconto e l'abbraccio delle 3 "Iene" in studio che hanno raccontato le bruttissime "ultime 30 ore".

Nadia Toffa ha avuto un malore il 2 Dicembre ed è stata ricoverata d'urgenza prima all'Ospedale Cattinara di Trieste e poi successivamente è stata spostata all'Ospedale San Raffaele di Milano. Ieri la redazione delle Iene si è bloccata, giravamo impazziti per la redazione in cerca di notizie con il telefono in mano', hanno raccontato i tre conduttori.

Nonostante i primi aggiornamenti fossero piuttosto preoccupanti, la Toffa sta meglio e si è svegliata con quella grinta ed ironia solite delineare il suo carattere. Un'aggressione, un malore, lo stress. "Uno di noi si è fiondato a Trieste ma non si è saputo nulla, ci si è gelato il sangue addosso, non sapevamo più che pensare". La giornalista di Italia 1 si è sentita male la settimana scorsa mentre era a Trieste: momenti concitati e pochissime informazioni hanno fatto crescere l'ansia e la preoccupazione. Abbiamo ricominciato a respirare e ci siamo emozionati.

"Il motivo lo sapete tutti, la nostra Nadia è stata male, e quello di cui forse non vi rendete conto è di quanto tutti noi ci siamo spaventati" ha detto Savino. Ora Nadia è fuori pericolo di vita. "Per farvi capire il suo spirito, ha anche chiesto a un medico di farla uscire il tempo necessario a presenziare questa diretta".

Altre Notizie