Giovedi, 19 Luglio, 2018

Doping: positivo al salbutamolo Chris Froome alla Vuelta. Titolo a Nibali?

20171214_132900_6398202E Doping: positivo al salbutamolo Chris Froome alla Vuelta. Titolo a Nibali?
Iona Trifiletti | 15 Dicembre, 2017, 08:23

Froome rischia quindi di essere privato del titolo.

Il Team Sky in una nota ricorda che Froome in quanto leader della classifica generale è stato sottoposto a controllo a ogni tappa e ha dichiarato di usare il salbutamolo, che "è consentito dalle regole WADA (senza necessità di TUE, esenzione per uso terapeutico) se inalato fino a un massimo di 1.600 microgrammi (mcg) per un periodo di 24 ore e non più di 800 mcg per 12 ore".

Conosciuto anche come "albuterolo", è un composto a breve durata d'azione, con attività di tipo agonista selettivo sui recettori beta2-adrenergici e viene utilizzato come farmaco per ridurre il broncospasmo in alcune condizioni patologiche come l'asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Anche il team manager Dave Brailsford difende a spada tratta quanto compiuto dal medico societario e da Chris Froome. "Abbiamo scoperto la cosa come tutto il mondo attraverso le notizie che sono state pubblicate dai giornali.Vogliamo che questa vicenda si risolva il prima possibile".

Le parole del pluri-campione: "Conosco quali sono le regole, so quali sono i limiti e non sono mai andato oltre". Durante la Vuelta ho avuto un peggioramento e ho concordato con il medico un aumento della dose solo per un giorno. Prendo molto sul serio la posizione di leadership che occupo nel mio sport. Al momento non è scattata la sospensione: se dovesse arrivare, metterebbe a rischio la partecipazione di Froome al Giro d'Italia 2018. "L'Uci ha ragione a esaminare i risultati dei test e insieme alla squadra fornirò tutte le informazioni necessarie".

Ricordiamo che quello di Froome non è l'unico caso nella storia del ciclismo. Proprio lo sprinter spezzino, sofferente di asma, venne trovato positivo per una quantità superiore al consentito e pertanto condannato dal Tas ad un anno di squalifica con la perdità delle 5 vittorie al Giro del 2007.

Altre Notizie