Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Ecco Fullback, il nuovo mezzo in dotazione alla Polizia scientifica

Il Fiat Fullback specificamente attrezzato fornito da Fiat Professional alla Polizia Scientifica Fiat Fullback: la versione per la Polizia Scientifica del pick-up torinese
Bortolo Musarra | 06 Dicembre, 2017, 11:10

A Roma, nella giornata di martedì 5 dicembre, è stato consegnato alla Polizia Scientifica il nuovo veicolo specializzato basato sul nuovo Fiat Fullback Cross. Presenti all'evento, il Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Franco Gabrielli, il Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Vittorio Rizzi e il Chief Operating Officer della Regione EMEA di FCA, Alfredo Altavilla.

La Polizia Scientifica non è l'unico corpo dello stato a servirsi dei veicoli del gruppo FCA.

Il Fiat Fullback entra nella flotta della Polizia Scientifica: 15 esemplari del pick-up torinese (gemello del Mitsubishi L200) avranno il compito di effettuare sopralluoghi complessi su tutto il territorio nazionale. Caratterizzato dalla classica livrea della Polizia di Stato, il nuovo Fiat Fullback è contraddistinto da dettagli specifici pensati appositamente per favorire "un più efficace intervento sulla scena del crimine".

Come avrete notato dalla foto di copertina il cassone applicato al posto del cassone di carico non è lì per caso: ospita tutti gli strumenti sopra citati oltre a permettere l'allungamento della cabina e di conseguenza offrire più spazio agli agenti in servizio.

A livello tecnico, il Fiat Fullback per la Polizia Scientifica è equipaggiato con il motore 2.4 turbodiesel da 150 cv di potenza e 380 Nm di coppia che, in abbinamento alle marce ridotte, al selettore elettronico della trazione integrale e al blocco del differenziale posteriore, consente un agile disimpegno anche nelle condizioni più impervie; il tutto consentendo una portata di oltre una tonnellata ed una massa rimorchiabile che supera le tre tonnellate.

Altre Notizie