Lunedi, 23 Aprile, 2018

Fiorentina, avanti di (doppio) rigore

Fiorentina, avanti di (doppio) rigore Fiorentina, avanti di (doppio) rigore
Bortolo Musarra | 16 Dicembre, 2017, 08:07

Fiorentina-Sampdoria 3-2 (1-1) negli ottavi di Coppa Italia. Fiorentina e Sampdoria danno vita a uno scoppiettante 3-2 che premia la maggior costanza dei toscani e regala loro i quarti di finale.

Pronti via la Fiorentina si porta subito in vantaggio proprio con Babacar che ben lanciato da Benassi si presenta davanti a Puggioni e lo fulmina. Sampdoria eliminata, viola ai quarti di Coppa Italia. Più pericoloso Pezzella al 32′ ma il suo colpo di testa su cross di Saponara è fuori di poco. Il forcing blucerchiato trova compimento a un quarto d'ora dalla fine, quando Ramírez dialoga con Barreto e Astori è costretto a stenderlo appena dentro l'area: va lo stesso Uruguayo sul dischetto e, col brivido, trova il goal del pari.

La Samp non demorde però e nel giro di cinque minuti coglie due pali: dapprima la traversa con Barreto e poi il palo su splendida punizione di Caprari. Il 2-2 doriano è firmato da una bella conclusione di Ramirez che spiazza l'incolpevole Dragowski.

- 45' st: ancora un rigore per la Fiorentina, ancora un intervento della Var per un tocco di mano del neo entrato Murru su tiro di Simeone. Gattuso ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo il 2-1 col Bologna di domenica in campionato e puntella ancora l'edificio milanista ancora scricchiolante. Il goal, anziché svegliare la gara, la fa cadere in letargo con la Fiorentina che non spinge per trovare il raddoppio e la Samp che perde tutti i suoi automatismi.

Per fortuna di Gigio e degli altri rossoneri in campo il Milan riesce presto a deviare l'attenzione sul rettangolo di gioco. L'ex Bologna è arrivato a quota tre gol e sei assist in 18 presenze stagionali.

Altre Notizie