Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Il PSG proverà l'assalto ad Allegri per il dopo Unay Emery

Presentazione Neymar Al Khelaifi Al Khelaifi riprende il PSG: "Non giochiamo bene"
Iona Trifiletti | 07 Dicembre, 2017, 20:55

Allegri già da tre stagioni e mezzo sulla panchina della 'Vecchia Signora', ha conquistato ben tre Scudetti, una Supercoppa, tre Coppe Italia e ha raggiunto ben due finali di Champions League, vero obiettivo del club francese. La sconfitta incassata contro il Bayern Monaco nell'ultimo turno dei gironi di Champions League non è andata giù al presidente Al-Khelaifi che dopo il ko ha bacchettato l'allenatore: "Non giochiamo bene". Non siamo venuti a Monaco per perdere 3-1. Sono ottimista per il futuro, ma non abbiamo dato tutto quello che potevamo in questa partita, è una grande lezione per tutti. "Il girone lo abbiamo chiuso da primi in classifica, ma adesso dobbiamo farci trovare pronti per gli ottavi di finale".

Al posto del sopracitato, lo sceicco Al Khelaifi starebbe pensando ad uno tra l'attuale allenatore della Juventus, ma in corsa ci sono anche Conte del Chelsea, Mourinho del Manchester United, Simeone dell'Atletico Madrid e lo svincolato Luis Enrique. Sfida Allegri-Conte per la guida del PSG.

Altre Notizie