Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Instagram si separa dai messaggi: ora i Direct sono un'applicazione separata

Instagram sta testando un'app standalone per la messaggistica Instagra: Direct diventa una chat app autonoma, disponibile in test per Android e iOS
Bortolo Musarra | 07 Dicembre, 2017, 18:45

Almeno al momento le intenzioni di Instagram non sono note, ma è altamente probabile che venga rilasciata, nel giro di qualche settimana, anche in altri mercati, a continuo di una strategia di mercato cambiata radicalmente a seguito dell'acquisto da parte di Facebook e che ha reso il social network estremamente popolare a livello mondiale. Proprio come si farebbe per evidenziare i momenti più importanti di una o più storie.

C'era da aspettarselo, su Facebook c'è da tempo il tasto "condividi", su Twitter si chiama Retweet, su Instagram sta arrivando: stiamo parlandado di Regram, così si chiamerà il nuovo tasto per la condivisone dei post degli amici.

Le storie salienti appaiono in una nuova sezione sul profilo sotto la biografia personale. Appariranno come una nuova barra a scorrimento orizzontale sopra la griglia della foto profilo.

Le Storie Salienti rimangono sul profilo fino a quando non vengono rimosse, quindi di fatto non hanno una vera e propria scadenza, e si possono avere tutti gli highlights che si desidera.

Instagram è pronto ad aggiornarsi introducendo due novità per le Storie.

Ora invece, al termine del periodo di validità, le Storie non cadranno più nell'oblio, ma troveranno posto nel nostro archivio, in modo da poter essere riconsultate, ed eventualmente ricondivise, tutte le volte che vorremo.

Ancora una volta ispirandosi a Snapchat, ecco a disposizione degli utenti Archive, ovvero - come suggerito dalla parola stessa - un archivio cloud contenente tutte le Storie che andremo a condividere su Instagram. Sarà possibile cioè aggiungere anche le Storie al proprio archivio, approdato sull'app lo scorso giugno.

L'applicazione, già aggiornata alla versione più recente, potrà essere scaricata gratuitamente da questa pagina del Google Play Store per chi possiede uno smartphone Android e da questa pagina dell'App Store per chi possiede un iPhone.

Altre Notizie