Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Inter, Zanetti ribatte alla Juventus: "Polemiche non nel nostro DNA"

Inter, Zanetti: VIDEO CM.IT - Juve-Inter, Zanetti: "Polemiche? Noi altro stile"
Iona Trifiletti | 06 Dicembre, 2017, 23:37

"Voi cosa pensate? Bisogna vedere chi le fa, dispiace perché bisogna pensare a quello che possono offrire le due squadre e lasciare le polemiche da parte, non è nel nostro stile": così il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti chiude il caso a margine della cena di Gala della Fondazione Pupi, dopo le parole pronunciate da Sandro Pellò, presidente di "Comunicazione bianconera". Attualmente, il centravanti dell'Inter è tra i migliori attaccanti del mondo, se non il migliore. Gli esterni? Candreva e Perisic fanno tantissimi chilometri, aiutano in fase offensiva e anche in quella difensiva.

L'Inter è prima in classifica, Zanetti se lo aspettava?: "La squadra ha grandi potenzialità e valori". È una squadra compatta e con grande personalità. Ci sono i presupposti per poter affrontare la Juventus da grande squadra, con maturità, consapevolezza e umiltà. Dobbiamo aiutarci l'uno con l'altro, specialmente contro la Juve che vince il campionato da 6 anni" Su Icardi: "Sta facendo cose straordinarie ma non lo scopriamo adesso. La squadra è forte ed è difficile fare mercato a gennaio, l'importante è continuare il lavoro che stiamo facendo.

Un inizio di stagione strepitoso per Mauro Icardi ed un valore di mercato che sta letteralmente crescendo di giornata in giornata.

In chiusura, molti giornalisti stanno paragonando Spalletti a Mourinho: "Non mi piace fare paragoni, parliamo di due grandissimi allenatori e la loro carriera parla da sola". Spalletti è molto preparato e forte, siamo contenti sia qui. "Mourinho ha fatto cose straordinarie all'Inter, Spalletti sta facendo benissimo e finora il campo gli sta dando ragione". Al fanta è obbligatorio averlo in rosa.

Altre Notizie