Lunedi, 23 Aprile, 2018

Jennifer Lawrence nel prossimo film di Luca Guadagnino

Luca Guadagnino Jennifer Lawrence nel prossimo film di Luca Guadagnino
Calogero Calderone | 13 Dicembre, 2017, 14:52

Il regista sta inoltre lavorando a un remake di ´Suspiria´, classico dell´horror di Dario Argento e a ´Rio´, un thriller con Benedict Cumberbatch e Jake Gyllenhaal. Inizialmente la regia del film era stata affidata a Ross, vicino al riunirsi con Jennifer Lawrence, la star di "Hunger Games", prima che il progetto venisse affidato a Luca Guadagnino. La storia si concentra nei momenti in cui la protagonista attende la decisione da parte della corte di giustizia, un lasso temporale sufficiente per stringere profondi legami con alcune persone a lei vicine e per comprendere realmente le proprie colpe. Questa volta l'asso nella manica si chiama Jennifer Lawrence, e la gara sul tappetino verde è il nuovo lungometraggio diretto dall'autore italiano, Burial Rites, dove l'attrice americana, oltre a recitare, avrà un ruolo attivo come produttrice.

Il film, finanziato da TriStar, è tratto dall'omonimo romanzo del 2013 di Hannah Kent che racconta il caso contorto di Agnes Magnusdottir, l'ultima donna a essere stata giustiziata in pubblico nel 1830 nella regione islandese. Il presidente della TriStar Hannah Minghella, e Shary Shirazi, supervisioneranno la produzione per la TriStar Pictures.

Jennifer Lawrence ha vinto un Oscar per la sua interpretazione in "Il lato positivo - Silver Linings Playbook".

Gary Ross e Jerry Kalajian saranno i produttori esecutivi. "Non riesco a immaginare una collaborazione più eccitante di quella tra lui e Jennifer Lawrence". Agnes infatti sarà accusata di aver ucciso due uomini, uno dei quali era suo marito.

Luca Guadagnino è un abile narratore che coglie brillantemente la sfumatura della condizione umana nei suoi film. "Jennifer Lawrence, Justine Ciarrocchi e io amiamo questo progetto e non potremmo essere più eccitati dal modo in cui si sta sviluppando, così come della passione che Hannah Minghella riesce a suscitare nella lavorazione di questo progetto alla TriStar". Non vedo l'ora che porti la sua voce originale alla violenta brutalità viscerale e alla poesia dell'orrenda storia vera di Hannah Kent di Agnes Magnúsdóttir, l'ultima donna ad essere giustiziata pubblicamente in Islanda per l'omicidio di due uomini.

Altre Notizie