Martedì, 22 Mag, 2018

Nomina di Patrizia Monterosso illegittima: chiesto risarcimento da un milione di euro

CORTE DEI CONTI NOMINA MONTEROSSO ILLEGITTIMA DANNO DA UN MILIONE Nomina di Patrizia Monterosso illegittima: chiesto risarcimento da un milione di euro
Evandro Fare | 05 Dicembre, 2017, 16:57

Quasi un milione di euro di danno. Monterosso è stata poi confermata dalla giunta Crocetta nel 2013 e ancora nel 2016.

Il motivo dell'illegittimità sarebbe da ricercare nella ligge Brunetta che ha imposto, dal 2009, una iniziale ricerca interna delle professionalità.

Anche due ex assessori regionali siracusani tra i 20 ex amministratori siciliani messi in mora dalla Corte dei Conti per le somme dovute all'Erario nella vicenda relativa alla nomina a segretario generale della Regione di Patrizia Monterosso.

L'ex presidente cita un altro aspetto che, a suo modo di vedere, lo scagiona dell'accusa: "La giunta regionale ha possibilità di assumere due dirigenti esterni e il mio governo non ha mai superato il limite previsto dalla legge. Sul piano più generale, mi sembra semplicistico affermare che ci sia stato un danno, dal momento che la dottoressa Monterosso ha lavorato con impegno facendo risparmiare, con la sua attenta gestione, notevoli risorse al bilancio regionale".

Mariella Lo Bello, vicepresidente: 58mila euro (invito a dedurre).

Altre Notizie