Mercoledì, 21 Novembre, 2018

Paolo Bonolis: alla gogna, ecco perchè

In partenza Paolo Bonolis: alla gogna, ecco perchè
Calogero Calderone | 05 Dicembre, 2017, 19:39

Inizierà domani sera la nuova edizione di "Music", programma televisivo in onda dal Teatro 5 di Cinecittà in Roma, come è solito specificare il suo conduttore, Paolo Bonolis. Restando sul fronte internazionale, saranno ospiti anche l'ex Oasis Noel Gallagher, che giovedì scorso era a X Factor, e Luis Fonsi, che ha 'tormentato' gli ultimi mesi con la sua hit Despacito. "Non sembra ma... si somigliano!", ha raccontato a Sorrisi. Tra questi Don Antonio Mattatelli, ai microfoni di ECG, ha spiegato la sua contrarietà nell'ospitare in un programma in prima serata Marilyn Manson. A forza di voltarsi dall'altra parte il mondo è marcito.

Non possiamo sempre stare in silenzio noi uomini di Chiesa. La presenza del satanismo in modo plateale in tv in una fascia oraria in cui anche ragazzi e bambini sono collegati alla televisione è un qualcosa di inaudito. Su questa cosa di Canale 5 è intervenuta l'associazione internazionale degli esorcisti. Per quanto concerne i nomi italiani, invece, spazio nel salotto di Music 2017, programma condotto da Paolo Bonolis, per nomi come Checco Zalone, Luca Zingaretti e Claudio Santamaria e i cantanti Riccardo Cocciante, i Negramaro, Riki, Max Pezzali, Gianni Morandi, Giorgio Moroder, Massimo Ranieri e Levante. Marilyn Manson è l'icona mediatica più conosciuta del satanismo. "La sua presenza è pericolosa", prosegue il sacerdote. Bonolis sapeva già che questo cantante avrebbe sollevato una rivolta: "Mi aspetto già le polemiche, perché viviamo in un Paese cattolico".

Altre Notizie