Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Passa con rosso e salva cane, 'graziato'

Montagnana: salva un cane, giudice lo “premia” Passa col rosso per salvare un cane, il giudice gli "restituisce" i punti della patente
Evandro Fare | 06 Dicembre, 2017, 21:36

Ma c'era un motivo valido: salvare la vita di un cane.

E proprio per riottenerli Zampieron però ha fatto ricorso e ha vinto: il giudice di pace ha ordinato la restituzione dei punti, perché l'uomo ha agito in "stato di necessità", secondo quanto disposto dall'articolo 54 del Codice penale.

Era il 24 aprile e Zampieron era stato chiamato a recuperare un meticcio che passeggiava per le strade della città. Quando l'accalappiacani è arrivato sul posto, alle 23.30, il cane era stato appena investito da un'auto e giaceva, ferito e immobile, nell'incrocio sorvegliato da Vista Red, apparecchio che fotografa il passaggio delle autovetture che non rispettano il rosso al semaforo.

L'uomo si è visto recapitare una multa da 170 euro e la decurtazione di sei punti dalla patente. Così facendo gli sono stati restituiti i punti della patente. E poco importa che in questo caso ci fosse un animale e non una persona, quindi un "essere vivente capace di provare dolore" si legge nella sentenza del giudice. Doppia vittoria: oltre al ricorso andato a buon fine, il cane soccorso grazie all'intervento di Zampieron è riuscito a sopravvivere.

Altre Notizie