Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Viterbo, "lo Zingaro" di Suburra aggredisce la ex: arrestato

Adamo Dionisi e Spadino Adamo Dionisi e Spadino
Calogero Calderone | 07 Dicembre, 2017, 18:08

Notte decisamente agitata per Adamo Dionisi, l'attore di 52 anni protagonista di Suburra (sia il film che la serie tv) e che in passato ha lavorato anche con Abel Ferrara nel film Pasolini. L'interprete di Manfredi Anacleti, boss del clan zingaro (ispirato ai Casamonica) e fratello maggiore di Spadino, si trovava nell'hotel Salus Terme del capoluogo della Tuscia. Secondo il Messaggero, Dionisi avrebbe dato in escandescenza sotto l'effetto dell'alcol. Il processo si celebrerà a Viterbo il prossimo 19 gennaio.

Dionisi è stato bloccato dall'intervento delle forze dell'ordine. Ex capo ultras della Lazio, Dionisi aveva studiato recitazione mentre era nel carcere di Rebibbia, dopo un arresto per droga. "Per questo adesso dedico parte della mia vita ad aiutare gli ultimi, come nella campagna di sensibilizzazione 'Belli come il Sole' per i bambini detenuti".

Altre Notizie