Venerdì, 17 Agosto, 2018

CES 2018, Sony presenta Xperia XA2 e XA2 Ultra per i selfie

CES 2018, Sony presenta Xperia XA2 e XA2 Ultra per i selfie CES 2018, Sony presenta Xperia XA2 e XA2 Ultra per i selfie
Bortolo Musarra | 09 Gennaio, 2018, 19:18

Sono stati annunciati ufficialmente Xperia XA2, XA2 Ultra e L2, al CES di Las Vegas 2018.

Al CES 2018 la Sony presenta i suoi nuovi smartphone android. Per questo motivo ha deciso di abbandonare i chipset MediaTek per montare sull'Xperia XA2 e Xperia XA2 Ultra il SoC Snapdragon 630. Sotto il punto di vista del design poche novità: Sony continua sul solco tracciato negli ultimi anni con smartphone con linee molto decise. In termini di memorie, il modello base ha 3 GB di RAM e 32 (espandibili) GB di storage, mentre l'Ultra porta la RAM a 4 GB e ha due tagli di spazio locale, da 32 e 64 GB (sempre ampliabili via microSD). Lo schermo è da 5,2 pollici con risoluzione 1920×1080 pixel.

"La potente fotocamera posteriore da 23 MP di Xperia XA2 unita al sensore d'immagini Exmor RS da 1/2.3" con sensibilità ISO 12800 assicura estrema nitidezza agli scatti anche in condizioni di scarsa luminosità. Nella parte posteriore, sotto la fotocamera è posto anche il lettore per le impronte digitali. Questo è un pannello IPS da ben 6 pollici, dotato di risoluzione Full HD e di un vetro Corning Gorilla Glass. Sony Xperia XA2 Ultra presenta poi una doppia fotocamera frontale, che unisce un sensore grandangolare da 8 MP, con campo visivo di 120° per selfie perfetti, ad uno più tradizionale da 16 MP, con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS). La batteria è da 3580 mAh.

Concludiamo con Sony Xperia L2, il minore del trittico. Una fotocamera posteriore di 13 MP f/2.0, flash LED e una fotocamera anteriore di 8 MP f/2.4. La batteria è da 33000 mAh che dovrebbe garantire un'autonomia abbastanza elevata.

Sony Mobile Communications ("Sony Mobile") ha presentato oggi i due nuovi smartphone Xperia XA2 e Xperia XA2 Ultra con tecnologia fotografica Sony, design elegante e potenti performance, andando così ad ampliare la famiglia dei super mid-range.

Altre Notizie