Giovedi, 19 Luglio, 2018

Combinata di Wengen: tre azzurri nei primi 5 dopo la discesa

Wengen confermate tutte le gare nonostante maltempo | Sport e Vai Combinata di Wengen: tre azzurri nei primi 5 dopo la discesa
Iona Trifiletti | 13 Gennaio, 2018, 00:45

Terzo posto nella combinata di Wengen, coppa del mondo di specialità per Peter Fill.

Peter Fill ha chiuso al terzo posto la combinata di Wengen aggiudicandosi la coppetta della combinata, prima della storia nella specialità per un italiano 12 gennaio 2018 - agg. Alla gara non ha partecipato Alexis Pinturault, specialista della gara doppia e vincitore a Bormio.

Le premesse per una grande giornata azzurra erano state messe nella discesa, dominata dall'austriaco Vincent Kriechmayr, che aveva chiuso con 59 centesimi su Hannes Reichelt. Ho fatto podio e vinto la Coppa di combinata: ora ne ho 3 a casa. La gara sarà impegnativa. Poi una stoccata a chi lo ha criticato nelle ultime settimane e bollato come finito: "Io sul viale del tramonto?" Provo sempre a dare il massimo, amo lo sci e ho fatto vedere che ci sono ancora.

Fill, arrivato al traguardo con un ritardo di 1 " 15, ha staccato Jansrud di un solo centesimo. Ai Giochi, però, le medaglie hanno lo stesso peso. Al 35enne di Bressanone è bastato il gradino più basso del podio per vincere la classifica di specialità - grazie ai suoi 140 punti messi in saccoccia in queste settimane - e confermarsi nuovamente campione dopo le due coppe del mondo vinte in discesa nelle due precedenti stagioni: 2016 e 2017. Per l'Italia va registrato poi il quinto posto di Dominik Paris, mentre Christof Innerhofer - quinto dopo la discesa - ha inforcato subito dopo il via. Buono il 19/o posto per Emanuele Buzzi e il 21/o di Riccardo Tonetti, capace di recuperare moltissime posizioni nello slalom. "Questa pista mi piace, l'ho provata interamente per la prima volta in questi giorni".

Altre Notizie