Martedì, 22 Mag, 2018

Disoccupazione giovani cala 32,7%

Acciaieria Eredi Gnutti Metalli di Brescia Disoccupazione giovani cala 32,7%
Quartilla Lauricella | 09 Gennaio, 2018, 11:53

Chiariamo subito che parlare di "occupati" può essere fuorviante, poiché statisticamente si tende a considerare occupato chi ha svolto almeno un'ora di lavoro in una settimana. Passiamo comunque ai dati. Il tasso medio è del 3,2%, pari ad una riduzione di 0,1 punti percentuali. Risultano in aumento i dipendenti, sia permanenti sia, in misura maggiore, a tempo determinato, mentre sono in lieve calo gli indipendenti. Rispetto a ottobre gli occupati dipendenti sono aumentati di 68.000 unità (+14.000 permanenti e +54.000 a termine). Nel trimestre settembre-novembre, il tasso di occupazione aumenta rispetto ai tre mesi precedenti di 0,2 punti percentuali per gli uomini e di 0,1 punti per le donne. La stima delle persone in cerca di occupazione a novembre diminuisce per il quarto mese consecutivo (-0,6%, -18 mila). Il tasso di disoccupazione cala di 1,0 punti per entrambi. A novembre, secondo le stime preliminari dell'Istat, il tasso di disoccupazione è sceso all'11%, (-0,1 punti percentuali rispetto a ottobre): è il dato più basso dal settembre del 2012 quando la disoccupazione era al 10,9%.

Nel trimestre settembre-novembre, rispetto ai tre mesi precedenti, alla crescita degli occupati si accompagna il calo dei disoccupati (-1,4%, -40 mila) e degli inattivi (-0,3%, -43 mila).

2008, per le donne il tasso è ora al 49,2%, il livello più alto di sempre (oltre 1,5 punti percentuali superiore e a quello del 2008). Il tasso di inattività cresce nelle classi di età 25-34 anni (+0,2 punti) e 35-49 anni (+0,1 punti), mentre cala tra gli over 50 (-0,5 punti).

Roma, 9 gen. (askanews) - Cala la disoccupazione tra i giovani.

Altre Notizie