Пятница, 20 Апреля, 2018

Google Assistant in arrivo anche su Smart Speaker con display

Google Assistant in arrivo anche su Smart Speaker con display Google Assistant in arrivo anche su Smart Speaker con display
Bortolo Musarra | 09 Января, 2018, 12:39

"Non importa dove ti trovi, l'Assistente Google è qui per aiutarti a sfruttare al meglio il 2018" è la promessa di Google, che a Las vegas al CES 2018 ha mostrato alcune delle nuove integrazioni del suo Assistente, nuovi dispositivi e i nuovi modi in cui è possibile utilizzare l'Assistente. Per aiutare a scoprire le azioni disponibili con l'Assistente, sul telefono Android o iPhone bisogna entrare nell'app Assistente e selezionare l'icona blu nell'angolo.

Sul Lenovo Smart Display, con schermo da 8 o 10 pollici, gira appunto Android Things con Google Assistant.

Sony ha presentato delle cuffie con il supporto a Google Assistant.

L'Assistente Google offre un modo semplice per controllare la casa con la voce, sia che si tratti di spegnere le luci dal divano o a riprodurre la playlist giusta per una cenetta romantica.

L'assistente di Google è stato introdotto sia su sette modelli già in commercio - WH-1000XM2, WI-1000X, WF-1000X, WF-SP700N, WI-SP600N, WH-CH700N, WH-H900N - che sulle nuove MDR-1AM, cuffie a padiglione di fascia premium dotate di ogni comfort: Hi-Res Audio fino a 100 kHz, driver HD da 40 mm, cancellazione del rumor, gestione delle chiamate vocali ed ovviamente tutte le capacità di Assistant. Proprio in occasione del CES 2018, inoltre, hanno annunciato l'arrivo sul mercato di nuovi televisori con Android TV e Google Assistente i marchi Changhong, Element, Funai, Haier, Hisense e Westinghouse. Queste funzionalità sono qualcosa che molti produttori attualmente richiedono e, quindi, sarà interessante vedere come Google lavorerà per rendere possibile tutto questo. Lo si può utilizzare in cucina per visualizzare le ricette o per leggere i risultati delle partite.

Ecco disponibile Google Assistant per iPhone e iPad, scaricabile gratuitamente sull'App Store. Le stesse funzionalità arriveranno sulle auto di Kia e Fiat Chrysler Automobiles.

Altre Notizie