Sabato, 20 Gennaio, 2018

Kvyat è il nuovo terzo pilota Ferrari

Ferrari Formula 1/ Kvyat sarà pilota collaudatore Kvyat arruolato in Ferrari Sarà "development driver"
Iona Trifiletti | 10 Gennaio, 2018, 17:32

Dal profilo Twitter della Scuderia Ferrari si apprende che il prossimo pilota che vestirà i panni del collaudatore della storica casa di Maranello sarà Daniil Kvyat i quali hanno raggiunto un accordo. Dopo 74 presenze in pista fra la Red Bull prima, e la Toro Rosso poi, il 23enne pilota russo sbarca quindi nella Rossa, anche se entrando dalle retrovie. Una nota scarna, diffusa sui canali social della Scuderia, per dire dell'ingaggio del russo, che ha respirato aria di Red Bull fino al 2016, prima della retrocessione per far posto a Verstappen.

Quanto ad Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari a lungo in ballottaggio con Ericsson per il sedile della Sauber, sarà comunque al seguito della Scuderia Ferrari nelle trasferte extra europee e disponibile a girare nelle libere del venerdì con la Haas. Nel 2015 approda alla Red Bull con cui ottiene il primo podio in carriera nel Gp d' Ungheria, il 2016 sembra essere l'anno della definitiva consacrazione ma, dopo una serie di incidenti con Vettel per cui viene aspramente criticato, viene "retrocesso" in Toro Rosso. Quel posto probabilmente verrà occupato dal suo connazionale Sergey Sirotkin mentre Daniil si accasa in Ferrari dove di fatto svolgerà un lavoro di sviluppo della vettura; certamente dovrà sobbarcarsi un gran numero di sessioni al simulatore, ma potrebbe di tanto in tanto cimentarsi anche con test in pista, anche se il suo programma di impiego non è ancora stato specificato dal team. L'arrivo di un altro concorrente interno come Kvyat rischia dunque di ridimensionare la posizione del 24enne di Martina Franca e di allontanarlo ulteriormente dal suo sogno di diventare un giorno pilota titolare in F1 (magari proprio alla Ferrari).

Altre Notizie