Mercoledì, 17 Gennaio, 2018

La Casa Bianca ordina 4300 bottiglie di vino Primitivo

Alla Casa Bianca si beve (rosso) italiano Vino pugliese per i Trump: la Casa Bianca ordina 4300 bottiglie di Primitivo
Evandro Fare | 12 Gennaio, 2018, 22:23

" Abbiamo saputo dell'interesse verso il nostro prodotto da parte della Casa Bianca dopo che il nostro importatore statunitense ha organizzato una degustazione di vino pugliese a Los Angeles - ci ha dichiarato al telefono Nicola Chiaromonte - dopodiché ci è pervenuto un ordine straordinario per completare la dotazione al civico 1660 di Pennsylvania Avenue di Washington dove ha sede l'abitazione presidenziale di Donald Trump". Primitivo, per la precisione.

Alla Casa Bianca si beve (rosso) italiano

Così il senatore Dario Stefàno, capogruppo in Commissione Agricoltura al Senato e già Assessore alle Risorse Agroalimentari della Puglia, ha commentato la notizia dell'ordine di oltre 4000 bottiglie di primitivo ricevuto dalle Tenute Chiaromonte di Gioia del Colle direttamente dalla Casa Bianca. In particolare, l'acquisto riguarderebbe 720 casse da sei bottiglie ciascuna di diversi vini, tra cui il Mascherone, Primitivo Igt Puglia, e il Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto, Primitivo doc Gioia del Colle. "Oggi con questo vino, e grazie all'ottimo lavoro dei produttori - dice - scaliamo le vette nel mondo, conquistiamo importanti riconoscimenti e siamo arrivati a raggiungere luoghi e palati impensabili". Per la deputata foggiana "l'enorme e gratuito spot pubblicitario al vino pugliese testimonia la qualità raggiunta dalle nostre produzioni vitivinicole".

Altre Notizie