Sabato, 23 Giugno, 2018

Milano, rapina in gioielleria: 6 arresti

20180112_115508_F0CD6432 Milano, rapina in gioielleria: 6 arresti
Evandro Fare | 12 Gennaio, 2018, 18:36

Milano, 12 gen. (askanews) - I poliziotti del Commissariato Scalo Romana hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sei italiani, due donne e quattro uomini, indagati per la rapina ad una gioielleria milanese compiuta nel marzo 2017. Maggiori dettagli verranno forniti in una conferenza stampa che si terrà alle 11 in Questura. Nelle immagini delle telecamere di sicurezza li vediamo mentre rapinano la gioielleria armi in pugno, spaccano le vetrine e portano via gioielli per 280mila euro. A capo della banda c'era un 52 enne originario di Bari, Enrico Lopez, ma residente a Milano, finito in carcere assieme ai suoi complici Pietro Carnago, 33 anni, Margherita Amoruso 50 e Mario Capani di 60 anni, detenuto a Bollate (durante il giorno andava a lavorare in un bar in via Forze Armate).

A casa di uno dei rapinatori sono stati ritrovati un kalashnikov perfettamente funzionante e pulito, dei disturbatori di frequenza per allarmi, radioline, barbe e baffi finti e pettorine e cappellini falsi della Polizia. Della refurtiva però nessuna traccia.

Altre Notizie