Venerdì, 19 Ottobre, 2018

'Ndrangheta, colpo al clan Farao-Marincola, 169 arresti fra Italia e Germania

'Ndrangheta, colpo al clan Farao-Marincola, 169 arresti fra Italia e Germania 'Ndrangheta, colpo al clan Farao-Marincola, 169 arresti fra Italia e Germania
Quartilla Lauricella | 09 Gennaio, 2018, 09:45

Infiltrazioni in ogni settore dell'economia: dal commercio di prodotti vinicoli e alimentari, alla raccolta dei rifiuti, ai servizi funebri, agli appalti pubblici. Tanto che sono finiti in manette addirittura due sindaci. Leindagini hanno documentato l'infiltrazione mafiosa in diversisettori economici e imprenditoriali, sia in Italia cheall'estero: circostanza che ha consentito alla cosca distrutturarsi come una vera a propria 'holding criminale' capacedi gestire affari per milioni di euro.

Al centro dell'inchiesta, riferiscono i carabinieri del Ros, le attivita' criminali della cosca Farao-Marincola, una delle piu' potenti della Calabria con ramificazioni anche nel Nord e Centro Italia (in particolare Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Lombardia) e in Germania.

I Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Crotone, coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, hanno disarticolato la cosca 'ndranghetista Farao-Marincola, sequestrando inoltre i consistenti patrimoni che la stessa aveva accumulato nel corso degli anni. Dettagli ulteriori arriveranno nella conferenza stampa delle 10 in Procura. Il gruppo criminale era ramificato in diverse regioni e la sua operatività, come accertato dai Carabinieri in collaborazione con la polizia tedesca, si estendeva anche ai lander dell'Assia e del Baden-Wurttemberg. È questa la rete costruita nel tempo dal clan Farao-Marincola di Cirò Marina, disarticolata oggi dalla Dda di Catanzaro con una maxioperazione da 169 arresti nell'ambito della quale sono stati sequestrati beni per 50 milioni di euro.

Altre Notizie