Giovedi, 18 Gennaio, 2018

Niente derby tra Padova e Vicenza, i tifosi bloccano lo stadio

Rossi, Baggio, Toni. Col Vicenza se ne vanno 116 anni di storia Niente derby tra Padova e Vicenza, i tifosi bloccano lo stadio
Iona Trifiletti | 13 Gennaio, 2018, 22:19

A evitare l'ultima onta a una rappresentate storica del nostro calcio, il Vicenza, l'intervento di quell'entità del mondo calcistico vicentino che, per amore verso il club, ha trovato l'unità e la forza di ritagliarsi un potere decisionale di cui formalmente non è fornita: il tifo del Vicenza Calcio, che impedendo al pullman del club di raggiungere Padova ha urlato al mondo dello sport intero come la cittadina veneta, a prescindere dal futuro che l'attenda, non meriti un'umiliazione simile.

Tale irrevocabile decisione era stata comunicata dalla rosa di prima squadra al club vicentino che aveva, comunque, organizzato un pullman con la formazione della 'Berretti', accompagnata dal tecnico Zanini.

Secondo quanto riporta Trivenetogoal.it un migliaio di tifosi ha bloccato l'uscita del pullman affinché non si consumasse l'umiliazione di un derby da giocare con dei giovanissimi, benché la società ritenesse si trattasse comunque di tesserati biancorossi. Non dovesse farcela, si tratterebbe della seconda società sparita dal girone B della Serie C attuale, dopo la ben nota vicenda del Modena che è in tutto e per tutto simile a questa (con la differenza che i canarini non potevano disputare le partite fuori casa per la chiusura dello stadioBraglia, per il quale non era stato pagato l'affitto). Il motivo è che il Vicenza potrebbe decidere di mandare in campo la squadra Berretti, di fatto evitando sanzioni e prendendo così un po' di tempo. A bordo avrebbero dovuto esserci i ragazzi della squadra "Berretti" che avevano preso il posto dei giocatori della prima squadra, in sciopero, per disputare la partita in calendario per oggi pomeriggio allo stadio Euganeo di Padova nel derby di Coppa Italia di serie C. Questi mai hanno formulato richiesta di uscire dalla porta carraia per andare a Padova. Adesso in panchina c'è Nicola Zanini; la crisi in campo tuttavia è riflesso della crisi societaria, dunque adesso l'emorragia di risultati non èpiù nemmeno il problema principale.

La partita Padova-Vicenza di Coppa Italia, prevista per oggi alle 14.30, non si giocherà.

Padova e Vicenza affronteranno una partita particolare. Sulle corsie laterali Zambataro e Zivkok dovranno essere bravi a garantire entrambe le fasi, con l'aiuto di De Riso e Serena soprattutto in sede di interdizione e difesa.

Altre Notizie