Giovedi, 18 Gennaio, 2018

Russiagate, anche Ivanka Trump nel mirino degli inquirenti

Evandro Fare | 12 Gennaio, 2018, 15:20

Un desiderio che sembra essere coltivato soprattutto dal marito, ma al momento per la prediletta dell'attuale inquilino della Casa Bianca spuntano nuovi guai all'orizzonte.

Il procuratore speciale incaricato di fare luce sul Russiagate, Robert Muller, sta indagando anche sulla figlia del presidente americano Ivanka Trump, moglie di Jared Kushner, già coinvolto nell'inchiesta. Secondo il Los Angeles Times anche se Ivanka non partecipò all'incontro parlò subito dopo con due dei partecipanti, l'avvocata Natalia Veselnitskaya e il lobbysta Rinat Akhmetshin nella hall della Trump Tower. Particolare attenzione ha dedicato al primogenito di Trump, definito "un patriota e un buon uomo", sostenendo che i suoi commenti sull'incontro con i russi erano rivolti all'allora capo della campagna Paul Manafort. riproduzione riservata ®. Ivanka non ha preso parte al meeting ma, al termine della riunione, avrebbe scambiato un breve saluto con i russi.

Il procuratore Muller sta investigando per capire se ci sia stata una dichiarazione ingannevole, concordata per nascondere il vero oggetto dell'incontro.

Altre Notizie