Sabato, 17 Novembre, 2018

Savona: intossicazione alimentare per 100 allievi della scuola di polizia

Malore dopo il pranzo alla mensa intossicati oltre 100 allievi della scuola penitenziaria Savona: intossicazione alimentare per 100 allievi della scuola di polizia
Evandro Fare | 10 Gennaio, 2018, 13:35

Cairo Montenotte. Un centinaio circa di persone sono state curate nel corso della notte dai sanitari del 118 all'interno della Scuola Penitenziaria di Cairo Montenotte a causa di una forte gastroenterite causata, forse, da una intossicazione alimentare.

Intossicazione di massa nella scuola di polizia penitenziaria di Cairo Montenotte, in provincia di Savona. Alcuni allievi hanno iniziato ad avvertire nausea, vomito, tremore, formicolio agli arti. Poi con il passare delle ore il numero degli intossicati è andato aumentando. Stando a quanto trapelato, nel pomeriggio sono iniziati i primi malori.

Ed infatti questa mattina il sindaco del Comune valbormidese, Paolo Lambertini, ha consigliato alla cittadinanza di bollire l'acqua dell'acquedotto se utilizzata per fini alimentari.

"Ci si dovrebbe vergognare - aggiunge Capece - per come viene lasciato allo sbando il personale di Polizia penitenziaria, in condizioni insalubri, indecenti e vergognose: una situazione che meriterebbe immediati interventi e invece non sembra fregare a nessuno come vengono maltrattati gli agenti". A Venezia, infine, una neo agente è stata ricoverata "dopo una infestazione di cimici nella caserma del carcere Giudecca".

Altre Notizie