Domenica, 15 Luglio, 2018

Champions League, cade la Roma in Ucraina. Mourinho si giocherà tutto…

Montella Champions League, cade la Roma in Ucraina. Mourinho si giocherà tutto…
Iona Trifiletti | 23 Febbraio, 2018, 17:20

Il Siviglia di Vincenzo Montella fa una gran figura al cospetto del più quotato collega José Mourinho. Grande spinta poi in attacco con Martial, Lingard e Sanchez alle spalle di Lukaku.

PROBABILI FOMRAZIONI - Montella super offensivo con Correa, Vazquez e Sarabia sulla trequartisti alle spalle di Muriel. "Paul invece ha fatto un grosso sforzo per rientrare bene nel match dopo l'infortunio di Herrera". Partita piuttosto bloccata, con lo United intento più a non prenderle che a darle.

Si tratterà della prima sfida ufficiale tra Siviglia e Manchester United. Muriel diventa una vera spina nel fianco per De Gea e va al tiro anche dalla distanza, sfiorando la porta dello United. Nel primo tempo è proprio la squadra in trasferta a passare in vantaggio grazie al solito Under su passaggio di Dzeko. Nella ripresa annullato giustamente un gol agli inglesi per un fallo di mano di Lukaku, prima che lo stesso belga battesse Rico. Da quanto è tornato ai Red Devils, il centrocampista francese non ha conquistato tutti e di recente le critiche sono state molte, tra tifosi e opinionisti.

A livello di prestazione comunque, in pochi si conquistano la sufficienza, oltre ovviamente a De Gea: il classe '96 Scott McTominay ha dimostrato buona personalità in mezzo al campo, pur non supportato dai compagni di reparto Matic e Pogba, mentre - con qualche riserva - Smalling ha perlomeno limitato le avanzate sevillistas.

Altre Notizie