Giovedi, 16 Agosto, 2018

Nazionale, Ancelotti: "Ho qualche dubbio"

Ancelotti “Io ct della Nazionale? Non è ipotesi lontana” Nazionale, Ancelotti: "Ho qualche dubbio"
Iona Trifiletti | 12 Marzo, 2018, 12:39

VAR - "Il Var è una cosa necessaria, se qualcuno ha ancora qualche dubbio è abbastanza naturale per una cosa nuova, ma sta diventando indispensabile e un nuovo aiuto per togliere qualche dubbio in più e polemiche che ci sono sempre state e sempre ci saranno: i tempi si allungano ma neanche più di tanto". Carlo Ancelotti apre le porte ad un futuro in Nazionale. Il Merito va ad Allegri, alla società e ai calciatori. E parla anche di Champions League, Var. "L'Atalanta può sempre fare la sorpresa a Torino, ma la Juve può sempre vincere". Continueranno a nutrire speranza in un passo falso della Juve, come quello del Napoli con la Roma. "A me personalmente piace". Ottimismo per Roma-Shakhtar: "I giallorossi hanno ritrovato fiducia: può passare, risultato abbordabile". "La corsa per laChampions è un secondo campionato". Poi un pensiero sul "suo" Milan: "Credo che Gattuso abbia creato una buona sintonia coi giocatori: ha dato obiettivi, motivazioni, chiarezza". Sono convinto possa giocare ancora: sentendolo parlare mi sembra ancora molto motivato e presente.

SU ASTORI -" La sua scomparsa ha riappacificato e unito tutte le tifoserie, spero possa essere sempre così: "la violenza, pur essendosi ridotta, è comunque un problema per il calcio italiano.

Altre Notizie