Lunedi, 18 Giugno, 2018

Tuc Crisp Paprika ritirati dai supermercati: presenza di senape nelle confezioni

Tuc Crisp alla paprika ritirati rischio Non consumare e restituire il prodotto
Moreno Priola | 09 Marzo, 2018, 18:22

Un nuovo richiamo di prodotti alimentari è stato lanciato nelle corse ore dal Ministero della Salute in una nota pubblicata come al solito sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione "Avvisi di sicurezza". Alla base del provvedimento ministeriale c'è la presenza di senape non dichiarata in etichetta. Si tratta di un problema per chi è alle prese con allergie derivanti da questo ingrediente e di conseguenza il richiamo è stato inevitabile.

Il dicastero di Viale Giorgio Ribotta ha allora spiegato come il prodotto, che in etichetta indicava la data di ottobre 2018 come scadenza, portava con sé paprika il polvere contenente proteine di senape.

Lotto di produzione: TUTTI i lotti presenti sul mercato. Le sfogliatine croccanti sono sicure per tutti gli altri consumatori.

I TUC Crisp coinvolti sono prodotti da Mondelez Italia nello stabilimento di località Pedaggera 22, a Capriata d'Orba, in provincia di Alessandria. "La senape non è dichiarata in etichetta".

In ogni caso, il Ministero invita chi soffre di allergia e lo avesse acquistato a non consumarlo.

È possibile chiedere un cambio o un rimborso riportandolo presso il punto vendita in cui le sfogliatine Tuc sono state acquistate.

Per ulteriori informazioni, è attivo il numero verde 800 055200.

Altre Notizie