Lunedi, 22 Ottobre, 2018

Corea Nord chiude sito nucleare il 23 maggio

Trump Pompeo torna da Nordcorea con i tre cittadini Usa liberati La Corea del Nord ha fissato una data per la “cerimonia” con la quale distruggerà il sito dei suoi esperimenti nucleari
Evandro Fare | 14 Mag, 2018, 04:01

Il disgelo tra le due potenze è avviato, il 12 giugno a Singapore i due si incontreranno e Pyongyang, dopo lo storico vertice pacificatore con Seul, ha annunciato che tra il 23 e il 25 giugno darà il via allo smantellamento del sito per i test nucleari di Punggye-ri.

Ad annunciare che il sito di Punggye-ri sarà raso al suolo è stato il ministero degli Esteri con una nota riportata dall'agenzia di stampa ufficiale del regime Kcna. La cerimonia, precisa Pyongyang, potrà essere seguita solo da giornalisti provenienti dalla Corea del Sud, Cina, Stati Uniti, Gran Bretagna e Russia. Tutti nel nome della massima trasparenza. Saranno poi rimossi sia le postazioni per l'osservazione degli esperimenti sia i fabbricati dove è stata portata avanti la ricerca sia le strutture adibite alla sicurezza e alla sorveglianza. Subito è arrivata la risposta degli americani, con il segretario di Stato, Mike Pompeo, che si è detto molto soddisfatto: "Se la Corea del Nord intraprende azioni coraggiose per denuclearizzare rapidamente il Paese - ha spiegato - gli Stati Uniti sono pronti a lavorare con la Corea del Nord per raggiungere la sua prosperità alla pari dei nostri amici sudcoreani". Tra l'altro, tale operazione avverrà a pochi giorni dall'incontro fra Kim e Donald Trump, e ciò servirà sicuramente a rendere il vis-a-vis ancora più pacifico.

Altre Notizie