Mercoledì, 19 Settembre, 2018

Delrio: "M5S e Lega vogliono ricreare il Gran Consiglio del fascismo"

Graziano Delrio Governo, Delrio: "Bozza M5S-Lega orribile. Mi auguro che non ce la facciano"
Evandro Fare | 16 Mag, 2018, 14:17

Intervenuto ai microfoni della trasmissione "Circo Massimo", su Radio Capital, il big renziano ha commentato duramente l'indiscrezione diffusa nella giornata di ieri da Huffington Post che ha pubblicato una bozza del cotnratto di governo che M5s e Lega stanno ancora elaborando. "Noi siamo d'accordo sul 'lasciamoli partire', ma se l'autista è ubriaco e finisce nel burrone è un guaio per tutti". Manca, secondo Delrio, il tema del lavoro: "Si parla molto di sussidi e mance, anche sulle pensioni, Berlusconi era anche più generoso, ma il problema sono le nuove generazioni". "Il diritto di provarci ce l'hanno, dunque è giusto lo facciano perché hanno vinto le elezioni e il cittadino deve essere l'arbitro, ma detto questo da qui a dire che debba augurarmi che il governo arrivi in fondo".

Per l'esponente dei dem rimane sempre aperta l'ipotesi di un esecutivo del Presidente: "Per fortuna c'è l'alternativa del governo istituzionale promosso dal Quirinale". Io non mi candido alle primarie, ma non vedo una scissione all'orizzonte.

Il comitato di conciliazioni parallelo al Consiglio dei ministri, previsto nella bozza del contratto di governo Lega-M5S è per il Ministro uscente Graziano Delrio "come il Gran Consiglio del Fascismo, siamo agli organi paralleli ormai...". Il "comitato di conciliazione" sarebbe così composto dal Premier, da Di Maio e Salvini, dai capigruppo dei due partiti alla Camera e al Senato e dal ministro competente per quel settore.

Altre Notizie