Martedì, 20 Novembre, 2018

Eurozona: l'inflazione conferma le attese ad aprile. +1,2% su base annua

Inflazione, Istat: ad aprile più 0,5% ma i prodotti più acquistati corrono di più Istat, ad aprile i beni energetici frenano l'inflazione: + 0,5%
Quartilla Lauricella | 16 Mag, 2018, 14:06

Inflazione in rallentamento ad aprile, ma con i prezzi dei beni ad alta frequenza di acquisto che salgono di più e fanno sperimentare ai consumatori dinamiche di prezzo contrastanti. L'Istituto spiega che "il rallentamento dell'inflazione, in parte frenato dall'accelerazione dei prezzi dei Beni alimentari (da +0,5% di marzo a +1,3%), si deve prevalentemente all'inversione di tendenza dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da +5,0% a -1,2%) e dei Servizi relativi ai trasporti (da +2,5% a -0,7%), cui si aggiunge quella, meno marcata, dei prezzi dei Servizi relativi alle comunicazioni (da +0,4% a -0,7%)".

Su base annua la crescita dei prezzi dei beni rimane stabile rispetto al mese precedente (+0,7%) mentre quelli dei servizi ha subito una decelerazione (da +0,9% a +0,3%), il differenziale inflazionistico tra servizi e beni torna negativo (da +0,2 punti percentuali di marzo a -0,4 punti percentuali).

Considerando l'andamento dei prezzi nei primi quattro mesi del corrente anno, l'inflazione 2018 già acquisita è pari a +0,7% per l'indice generale, mentre l'incremento è dello 0,5% per la componente di fondo, ovverosia per l'inflazione al netto delle componenti più volatili che sono rappresentate dagli alimentari freschi e dai beni energetici.

A livello congiunturale, l'aumento è legato soprattutto ai rialzi dei prezzi degli Alimentari lavorati (+0,7%), dei Beni energetici non regolamentati (+1,1%) e dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (+1,0%), quasi del tutto neutralizzati dal calo dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (-5,5%). L'indice armonizzato è cresciuto dello 0,1% su base mensile ed è cresciuto dell'1,4% su base annua. L'indice dei prezzi al consumo è rimasto invariato su base mensile ed è aumentato dell'1,6% su base annuale, in linea con le attese e con il dato preliminare. È quanto comunica oggi l'Istat diffondendo i dati definitivi dei "Prezzi al consumo" di aprile.

Altre Notizie