Domenica, 22 Luglio, 2018

Governo, Quirinale: Mattarella attende testo definito,non bozza

ANSA  QUIRINALE PRESS OFFICE  PAOLO GIANDOTTI ANSA QUIRINALE PRESS OFFICE PAOLO GIANDOTTI
Evandro Fare | 17 Mag, 2018, 15:33

Alla approvazione dell'emendamento da parte dell'Ars che potrà consentire la stipula della convenzione tra il Governo della Regione ed il Ministero della Giustizia, finalizzata al riutilizzo delle strutture già destinati a servizio dei Tribunali esistenti, segue ora l'impegno contenuto nella bozza di programma tra il M5S e la Lega per il ripristino dei 31 Tribunali soppressi. Uscita dall'euro, mancato pagamento del debito pubblico, il comitato di conciliazione, organismo extra costituzionale con i due leader politici per dirimere le controversie che si dovessero presentare. Gli altri otto che hanno imposto tasse speciali sono infatti Stati di piccola o media stazza: Portogallo, Romania, Slovenia, Lettonia, Ungheria, Grecia, Croazia e Finlandia.

Sui punti più delicati, come quello sul rapporto con l'Europa e l'euro, saranno i due leader a trovare personalmente la quadra. Come si può accettare che Salvini diventi forse ministro dell'Interno? In attesa del testo definitivo, e soprattutto dell'indicazione del nome del presidente del Consiglio, al Colle per oggi non è arrivata nessuna richiesta di incontro, anche se Salvini ha assicurato che intende tornare da Mattarella "prima di lunedì". Al vaglio ci sono sia parlamentari eletti che figure terze, non politiche.

Altre Notizie