Martedì, 14 Agosto, 2018

Il contratto Lega-M5S sospende il Tav? "Progetto da ridiscutere": Chiamparino furioso

Articolo				
	
			mobilita	
		17 mag 2018		Accordo M5S-Lega sparisce la sospensione dei lavori dell’alta velocità Torino-Lione Articolo mobilita 17 mag 2018 Accordo M5S-Lega sparisce la sospensione dei lavori dell’alta velocità Torino-Lione
Quartilla Lauricella | 18 Mag, 2018, 01:04

Se si decide unilateralmente di sospendere il progetto, di chiudere il cantiere, ciò comporterebbe necessariamente la conseguenza che il Paese che si ritira rimborsi all'Europa e al suo partner francese le somme che hanno speso": "lo ha detto all'Ansa Stephane Guggino, delegato generale del comitato della Transalpine, che promuove la linea ad alta velocità Lione-Torino. Secondo le ultime indiscrezioni, nell'ultima bozza si va verso una revisione del progetto, che per i due capi politici va rimesso in discussione. Aspettiamo e vediamo cosa propongono ... agiremo sulla base del regolamento esistente per le grandi reti infrastrutturali europee Ten-T e i finanziamenti Ue connessi, che ha la sua struttura giuridica indipendente.

"Mi stupisco del silenzio, almeno fino ad ora, dei governatori di Lombardia e Liguria - continua Chiamparino -: in questi anni con Giovanni Toti e Roberto Maroni (e mi auguro che si possa proseguire con il nuovo presidente Attilio Fontana) abbiamo fatto un lavoro comune, avviando una cabina di regia in grado di mettere a sistema i porti liguri con la retroportualità piemontese e lombarda". "Non sarà certo una frase scritta in rosso su un foglio a fermarci" commenta invece il coordinatore del Presidio Europa No Tav, Paolo Prieri. Sono stati destinati agli studi e alle attivitàpreliminari e allo scavo di quattro gallerie esplorative, tre inFrancia, la quarta in Italia, a Chiomonte (Torino), quest'ultimacostata 173 milioni di euro.

Dal canto loro, invece, gli avvocati del Legal Team che segue il movimento No Tav sostengono: "In caso di ritardato o di mancato finanziamento dei lavori per la ferrovia ad alta velocità Torino Lione in Valle di Susa non sono previste penali". Quaranta pagine, divise in 29 capitoli, dove si parla anche di Tav: proprio qui si legge infatti chiara l'intenzione di bloccare i lavori. Telt prevede il coinvolgimento di 20 mila imprese, tra appalti e subappalti, e 8.000 lavoratori (diretti e indotto).

Altre Notizie