Mercoledì, 12 Dicembre, 2018

La "Hannibal" americana: uccide l'amante lo serve a cena agli amici

Stati Uniti, Donna fa a pezzi l'amante e lo serve per cena ai vicini Usa, uccide l'amante e serve i suoi resti agli amici durante un barbecue
Evandro Fare | 17 Mag, 2018, 15:33

Poi, ha raccontato la famiglia, ha cucinato e offerto i suoi resti a degli ignari amici durante un barbecue. È degna di Hannibal Lecter la follia omicida della 34enne Kelly M. Cochran, paragonata al macabro personaggio interpretato da Anthony Hopkins che uccideva le sue vittime per poi mangiarle.

La donna, 34 anni, sta scontando la pena dell'ergastolo per aver ucciso e fatto a pezzi l'amante Chris Regan nel 2014, con la complicità del marito. Non è finita: la triste sorte di finire in una grigliata sulla carbonella potrebbe essere toccata ad altri nove amanti della Cochran. Secondo gli investigatori, qualche anno fa la 35enne si sarebbe trasferita in Michigan con il marito poiché "le cose si stavano facendo difficili a casa" a causa della gelosia di lui scatenata dalle relazioni extraconiugali della serial killer. Proprio i dubbi e i sospetti avanzati da questi ultimi, a proposito della provenienza di quelle strani carni, hanno portato gli inquirenti a riaprire il caso e a scoprirne gli abominevoli "dettagli".

Avrebbe smembrato almeno uno di loro, l'amante, e servito i suoi resti durante un barbecue. Detto fatto: la Cochran ha attratto Regan a casa propria e il marito gli ha sparato.

Intanto il canale Investigation Discovery dedicherà alla vicenda un documentario che andrà in onda il 28 e il 29 maggio, analizzando gli altri possibili omicidi commessi dalla donna.

Altre Notizie