Giovedi, 24 Mag, 2018

La Roma vuole tenere Alisson: ingaggio raddoppiato fino al 2023

Alisson Becker Alisson Becker
Iona Trifiletti | 14 Mag, 2018, 13:55

La difesa è stata uno dei punti di forza quest anno.

Siamo cresciuti rispetto l'anno scorso, lavorando tanto insieme al mister ogni giorno per migliorare. Nel calcio italiano chi subisce meno gol è sempre più vicino alla vittoria.

Abbiamo raggiunto l'obiettivo della Champions, ora lavoriamo per il terzo posto.

Siamo mancati in costruzione e in fase offensiva in campionato. Le sue prestazioni, tra l'altro sotto gli occhi di tutti anche in una vetrina importante come quella della Champions League, hanno fatto girare la testa a molte squadre.

Come l'avete presa la volontà del mister di stare alti e pressare dalla difesa?

Guardate i risultati in campo, la difesa lavora meglio se siamo aggressivi.

Quando hai visto meglio la Roma? Gioca da portiere per gli altri, non gioca per se stesso per fare la parata bella.

Quella su Pjanic nel match di andata a Torino. Lui ha tirato da fuori e ho toccato la palla prima di prendere il palo, quella è stata bella. E' stata bella e difficile.

Champions sicura, ma il terzo posto no.

Ai microfoni di Rai Sport è intervenuto il portiere della Roma Alisson: "Dobbiamo vincere l'ultima partita, abbiamo fatto una bella Champions anche se non siamo riusciti ad arrivare in finale". In serie A dobbiamo continuare a lavorare e dobbiamo ancora vincere l'ultima partita. Il mio futuro? Sono felice di certe voci, ma sono molto concentrato sul mio lavoro e su quello che devo fare adesso. Abbiamo rubato tanti palloni anche oggi, facendo questo puoi far male agli avversari.

Il tecnico dei giallorossi, Eusebio Di Francesco, ha parlato della squadra dicendo: "Cosa ha dimostrato il gruppo?" Volevamo però vincere stasera, abbiamo fatto un buon primo tempo, dopo il rosso a Radja è stato più difficile e loro hanno gestito. Da un sentimento importante alla squadra.

Abbiamo lasciato qualche punto in questa Serie A, non siamo riusciti ad avere continuità in entrambe le competizioni.

Altre Notizie