Lunedi, 15 Ottobre, 2018

Lancia sassi contro le auto e aggredisce carabinieri: arrestato 40enne

WhatsApp Image Messina. Bimba di sei anni chiama il 112 e salva la madre: arrestato 44enne
Evandro Fare | 14 Mag, 2018, 09:45

È successo alle due di mercoledì notte: la Centrale Operativa dei militari dell'Arma di Messina ha ricevuto la chiamata di una bambina di 6 anni che chiedeva aiuto in lacrime perché la madre veniva picchiata dal compagno. In particolare, l'uomo, che si era fermato per rifornire la propria auto, era stato accerchiato dagli stranieri, che usavano prostituirsi sulla pubblica via. Si tratta di un 43enne di Capodichino già noto alle forze dell'ordine.

A seguito degli accertamenti compiuti nell'immediatezza dei fatti, il quarantaquattrenne è stato tratto in arresto per maltrattamenti contro familiari e conviventi e lesioni personali.

Nel corso delle attività i Carabinieri della Stazione di Colli al Volturno hanno denunciato, un 33enne locale, sottoposto agli arresti domiciliari, per violazioni alle prescrizioni imposte dalla competente Autorità Giudiziaria, in relazione alla misura cautelare cui era sottoposto, per reati in materia di stupefacenti.

Altre Notizie