Domenica, 27 Mag, 2018

Locomotore esce dai binari: treni in tilt, problemi fino a domani

Locomotore esce dai binari nessun ferito treni in tilt LODILocomotore esce dai binari treni in tilt problemi fino a domani
Evandro Fare | 16 Mag, 2018, 23:44

Questa mattina un locomotore trainato da un treno merci che stava passando nella stazione di Lodi è uscito dai binari. La linea è rimasta chiusa fino alle 14 con la consguente riprogrammazione da parte di Trenord e Rfi dei convogli che transitano da Lodi: coinvolte le linee S1 Saronno-Milano-Lodi, Milano-Lodi-Cremona-Mantova, Milano-Lodi-Piacenza. I due mezzi, sono utilizzati per le manovre locali. Presenti anche funzionari della Questura, agenti della Polfer e della polizia scientifica, che stanno effettuando i rilievi. Si tratta di una composizione molto ridotta, solo un locomotore con un solo carro trainato.

Nessuno è rimasto ferito e non ci sono stati danni, spiega Rete ferroviaria italiana (Rfi).

Circolazione dei treni completamente bloccata sulla linea Mantova-Cremona-Milano, a causa dello svio (uscita dai binari) del locomotore di un treno merci, verificatosi intorno alle 11 lungo la Milano-Piacenza, all'altezza della stazione di Lodi.

In una nota Trenord ha comunicato che i disagi per tutti i viaggiatori perdureranno anche nella giornata di domani, giovedì 17 maggio: "Secondo quanto comunicato dal gestore dell'infrastruttura, i lavori di ripristino termineranno non prima della tarda mattinata di domani". Fino alle ore 14, i treni della linea S1 hanno circolato fra Saronno e Tavazzano; fra Tavazzano e Lodi è invece stato stato attivato un servizio di autobus sostitutivi. Informazioni in tempo reale sulla circolazione ferroviaria e sulle soluzioni di viaggio alternative sono comunicate tramite gli annunci sonori nelle stazioni, a bordo treno e attraverso il sito di Trenord.

Altre Notizie