Giovedi, 24 Mag, 2018

Monteruscello, fratello minore litiga con la madre: il maggiore lo accoltella

Pozzuoli, 17enne muore durante una partita di calcetto Pozzuoli : Muore a 17 anni mentre gioca la partita di calcetto
Evandro Fare | 14 Mag, 2018, 02:27

Una volta giunto a casa il 35enne è entrato in cucina, prendendo un coltello dalla lama lunga 10 centimetri: con quest'arma ha affrontato il fratello ferendolo a un orecchio e poi conficcandogli il coltello nella fronte. Non si conoscono ancora le cause del folle gesto, l'uomo è ora in stato di fermo presso la caserma della compagnia dei carabinieri di Pozzuoli, a dividere i due fratelli ed evitare il dramma familiare sono accorsi i genitori dei due, che hanno cercato di placare gli animi.

I carabinieri, minacciati dall'uomo, gli hanno intimato di gettare il cacciavite e lo hanno bloccato. A quel punto i militari lo hanno invitato ad abbassare l'arma, dopodiché lo hanno bloccato. Il ferito e' stato trasportato all'ospedale di Pozzuoli e operato.

Oggi un 17enne ha perso la vita durante un partita di calcio con agli amici del quartiere., il giovane G.C. non sembrava avere alcun particolare problema, ma durante la partita è crollato e i inutili sono stati i soccorsi del personale del 118 che a lungo ha provato a rianimare il 17enne che frequentava il terzo anno dell'istituto Pitagora nel rione Toiano. La prognosi resta riservata. L'aggressore è stato portato nel carcere di Poggioreale, su di lui pende l'accusa di tentato omicidio.

Altre Notizie