Domenica, 22 Luglio, 2018

Perin Juventus, accordo ad un passo

Giacomo Bonaventura centrocampista del Milan Giacomo Bonaventura centrocampista del Milan
Iona Trifiletti | 17 Mag, 2018, 05:42

Marotta e Preziosi definiranno a fine stagione i contorni di una trattativa sempre più nitida. Noi contrari all'inizio? Avevamo detto solo che la Var non elimina tutti gli errori, ma gran parte. Dopo ci siederemo e parleremo per valutare il futuro. E il 25enne numero uno del Grifone - nelle settimane scorse accostato anche al Napoli senza che i partenopei dessero seguito alla manifestazione d'interesse - è il profilo adatto alle esigenze dei bianconeri come chiarito dallo stesso ad, Marotta, in questi giorni. "Il rapporto è ottimo e tutto questo ha portato risultati straordinari".

"Quando arrivai in macchina a Vinovo con Allegri ed il presidente Agnelli alcuni tifosi ci accolsero tirandoci le uova". Era il clima di quel momento, legato a una cattiva valutazione dei fatti. "Per vincere l'ottavo scudetto dovevamo prima portare a casa il settimo, e lo abbiamo fatto". Noi però eravamo consapevoli della nostra scelta, e sicuri di avere risolto il problema che ci si era presentato. E' normale che l'obiettivo principale sia quello ma le difficoltà sono superiori rispetto allo scudetto. Po si metterà mano alla squadra. Oggi è in assoluto la squadra pià forte al Mondo.

L' animale preferito di Mattia Perin è l' airone cenerino, un pennuto che vive nelle paludi di Latina e che vedeva spesso da piccolo, quando andava a passeggio con suo nonno. È un leader, ha grande senso di appartenenza e sa trasmettere grande motivazione. Questo è importante, anche in vista della campagna acquisti. "A livello difensivo possiamo già competere con loro".

Altre Notizie