Sabato, 26 Mag, 2018

Roma, Di Francesco: "Avevo cercato Balotelli già al Sassuolo"

Iona Trifiletti | 15 Mag, 2018, 11:57

uNDER E SCHICK - Detto che per Di Francesco vanno rinforzati "difesa, centrocampo e attacco", la Roma il prossimo anno si aspetta tanto da Schick e Ünder (22 e 21 anni), mentre il futuro di El Shaarawy, Perotti e Defrel è tutto da scrivere: "Cengiz è partito con qualche difficoltà, anche per colpa della lingua: è un ragazzo molto sveglio, io dico che più che turco è napoletano, perché capisce al volo quello che gli dici, e ti dice che ha capito anche quando magari invece non ha capito". Nel corso di un'intervista a Tiki Taka il tecnico giallorosso ha espresso il suo apprezzamento per l'attaccante del Nizza (contratto in scadenza a giugno): "Naturalmente Mario mi piace. Lo avevo già cercato quando ero a Sassuolo".

"Ci ripenso, perché abbiamo dimostrato di poter competere contro una grande squadra: abbiamo avuto quella parte centrale di gara a Liverpool in cui la squadra si è un po' disunita, ha pensato troppo alle qualità offensive dell'avversario e meno alle proprie". I capitolini sono alla ricerca di un centravanti che possa alternarsi con Dzeko per la prossima stagione o che, all'evenienza, possa fare coppia con il bosniaco. Faremo più avanti le dovute considerazioni sul mercato, però sappiamo dove andiamo a migliorare. Lui però si è sempre dimostrato un professionista, anche quando scendeva in campo in quel periodo.

Sulla polemica tra bel gioco Sarri e la sostanza di Allegri. L'ambiente può anche condizionare la squadra e la capacità è quella di rimanere fuori.

È già un giocatore con grandissime potenzialità, non una scommessa: lui deve mettersi a disposizione come ha fatto, io devo metterlo nelle migliori condizioni per potersi esprimere e lui deve continuare a lavorare. A Roma ritroverebbe parecchi amici, tra i quali Daniele De Rossi che lo ha difeso a più riprese. "Lazio-Inter? Diciamo che merita la Lazio che è davanti e ha fatto qualcosa di straordinario - ammette Di Francesco - ma in una partita secca può succedere di tutto". Siamo cresciuti come maturità, nell'affrontare tutte le partite allo stesso modo, anche se dobbiamo alzare ancora di più l'asticella qualitativa. Ha grandi qualità, specialmente nell'andare al tiro, e può solo migliorare.

Ha commentato anche il calciomercato, con le prime voci che avvicinano Mario Balotelli: "Lo avevo cercato anche con il Sassuolo, ma con Monchi ancora dobbiamo stabilire la strategia per l'estate. Dobbiamo ancora incontrarci per delineare il mercato ma Balotelli ha qualità importanti".

Altre Notizie