Domenica, 22 Luglio, 2018

Scandalo Cambridge Analytica, Zuckerberg sarà in audizione all'Europarlamento

Tajani: Migranti: Tajani, Ue deve fare di più e riformare Dublino
Evandro Fare | 17 Mag, 2018, 03:26

Presenti all'incontro, che ha avuto luogo presso la sede del Parlamento Europeo, anche il Presidente di PIUE e Direttore Editoriale di Più Europei, Carlo Felice Corsetti, il Vicepresidente per l'Europa dell'associazione e Condirettore della rivista, Alessandro Butticé, il Vice Presidente di PIUE e Vice Direttore di Più Europei, Rodolfo Martinelli Carraresi, il Direttore Responsabile di Più Europei e Tesoriere di PIUE, Giancarlo Flavi, il Consigliere dell'associazione e redattore, Lorenzo Pisoni e l'esperto sindacale dell'Associazione, Giovanni Venditti.

Mark Zuckerberg ha accettato l'invito rivoltogli dalla Conferenza dei Presidenti per chiarire le questioni legate all'uso dei dati personali degli utenti del social network. Zuckerberg "sarà a Bruxelles appena possibile, speriamo già la prossima settimana", per vedere i leader dei vari gruppi politici, ha annunciato il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani.

"I nostri cittadini meritano una completa e dettagliata spiegazione". Accolgo con favore la decisione di Zuckerberg di presentarsi di persona davanti ai rappresentanti di 500 milioni di europei, è "un passo nella giusta direzione per ripristinare la fiducia". L'incontro avverrà a porte chiuse, ha dichiarato una fonte all'Euparlamento, citata da AFP, nel corso di una "conferenza dei presidenti" che tradizionalmente si svolge il giovedì.

"La priorità del Parlamento è garantire il corretto funzionamento del mercato digitale, con un'elevata protezione dei dati personali, regole efficaci sui diritti d'autore e la tutela dei diritti dei consumatori. L'accento sarà messo, in particolare, sul potenziale impatto su alcuni processi elettorali in Europa", si legge ancora nella nota. "La libertà deve sempre essere accompagnata dalla responsabilità" ha poi concluso il Presidente Tajani.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Altre Notizie