Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Serie A 37a giornata, Sampdoria - Napoli: probabili formazioni, precedenti e dichiarazioni

Chi tra Zapata e Milik riuscirà a trascinare la propria squadra alla vittoria Chi tra Zapata e Milik riuscirà a trascinare la propria squadra alla vittoria
Iona Trifiletti | 15 Mag, 2018, 04:08

Giocheremo contro la squadra che ha dato lustro al nostro calcio, arrivando anche oltre i confini nazionali per la qualità della proposta di gioco. "Spero di andare in campo perché contro il Napoli per me è una sfida particolare".

Teoricamente il Napoli ha ancora una possibilità di vincere il campionato, anche se è quasi impossibile che si realizzi. E Sarri vuole evitare proprio questo fissando come nuovo obiettivo il record dei punti (gli azzurri al momento ne hanno 85, l'anno scorso chiusero a 86): una vittoria al Ferraris consentirebbe di stabilire il nuovo record nei suoi tre anni sulla panchina del Napoli.

Mancano ormai poco più di 24 ore all'ultimo match di questa stagione a Marassi della Sampdoria, squadra che, nel match di domani sera, sfiderà il Napoli in una partita che si prevede molto interessante.

Giampaolo deve fare i conti con l'assenza del napoletano Quagliarella, che non scenderà in campo contro la sua ex squadra.

Con Koulibaly che torna dalla squalifica, la formazione del Napoli potrebbe essere quella titolare: avendo però perso la presa sullo scudetto, Maurizio Sarri potrebbe decidere che invece di inseguire un difficile miracolo (ribaltare la differenza rete) è opportuno dare campo a chi ha giocato meno. Così mi sono ritrovato a fare calcio-tennis con Strinic. Caprari e Zapata sono recuperati e convocati, non ci saranno Murru e Quagliarella.

€‹Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Tonelli, Koulibaly, Ghoulam, Maggio, Milic, Mario Rui, Hysaj, Jorginho, Allan, Diawara, Zielinski, Rog, Leandrinho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne, Milik.

Altre Notizie