Venerdì, 17 Agosto, 2018

Sparatorie nel Vibonese: il killer si è costituito in carcere

L’auto rinvenuta L’auto rinvenuta
Evandro Fare | 15 Mag, 2018, 10:27

Francesco Giuseppe Olivieri, 32 anni, si è presentato da solo di fronte al carcere di Vibo Valentia, affermando di volersi costituire.

Si è costituito nella notte tra lunedì e martedì nel carcere di Vibo Valentia Francesco Olivieri, il 32enne che venerdì scorso, tra Limbadi e Nicotera, nel vibonese, ha ucciso due persone e ne ha ferita un'altra.

Olivieri, ieri sera, dopo le 23.30 si è presentato all'istituto penitenziario di Vibo Valentia e si è consegnato al piantone della casa circondariale che ha subito avvertito i carabinieri.

Il 14 maggio l'auto di Olivieri era stata ritrovata dai carabinieri nelle campagne vicino a Vibo Valentia, ma non aveva trovato il fucile da lui usato per compiere gli omicidi.

Al momento, nessun dettaglio filtra sul suo interrogatorio. La vettura (una Fiat Panda) era stata data alle fiamme.

Altre Notizie