Domenica, 27 Mag, 2018

Ue, Avramopoulos: "L'Italia ha un ruolo molto importante in Europa"

Giovani italiani in casa fino a 30 anni siamo in coda ai Paesi UE. La media europea è di 26 anni ma nel nostro Paese manca il lavoro Governo, l'Ue: "Speriamo che l'Italia non cambi politica sui migranti"
Evandro Fare | 16 Mag, 2018, 21:43

"Speriamo" che col nuovo governo in Italia "non ci siano cambiamenti sulla linea della politica migratoria", ha detto il commissario europeo alla Migrazione Dimitris Avramopoulos, commentando la situazione politica italiana.

E' un messaggio duro quello che arriva all'Italia dalla Commissione europa sull'immigrazione. Così il ministro tedesco agli Affari europei Michael Roth al suo arrivo al Consiglio affari generali, a chi gli chiede un commento sul governo che sta prendendo forma in Italia. Pur ammettendo che ci sono "alcuni, pochi Paesi" che devono ancora essere convinti a partecipare "alla nostra politica migratoria comune e complessiva, che è la sola risposta pragmatica che abbiamo alla sfida migratoria che dovremo affrontare per molti anni ancora".

"Tutti gli Stati membri - ha affermato Muschel all'Ansa - rimpatriano verso il Bangladesh".

Altre Notizie