Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Ufficiale, Joao Pedro squalificato per doping: dovrà stare fermo 6 mesi

Joao Pedro squalificato per 6 mesi/ Il calciatore del Cagliari, in campo per l'inizio della prossima stagione Doping Joao Pedro, il giudice accoglie la tesi della difesa: squalifica di "soli" 6 mesi
Iona Trifiletti | 16 Mag, 2018, 21:35

Joao Pedro, trequartista del Cagliari, è stato squalificato per sei mesi dal Tribunale Antidoping.

Il brasiliano, così, salterà l'ultima giornata di campionato che vedrà gli isolani andare a caccia della salvezza sul campo dell'Atalanta, e potrà tornare a disposizione a partire dal prossimo 15 settembre, quando scadrà la sanzione, la cui decorrenza è stata retrodatata al momento della sospensione cautelare dopo la positività, resa nota a marzo. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Sei mesi di squalifica per João Pedro.

Joao Pedro, non essendosi mai dopato, si ritiene innocente e sperava di essere assolto. Scaduta la sospensione, fino alla pronuncia del Tribunale Nazionale Antidoping, il brasiliano era tornato arruolabile da Diego Lopez, che l'ha impiegato nel successo contro la Fiorentina dello scorso turno.

"Ero sicuro sin dall'inizio di non aver fatto niente". È stata così smentita la tesi della procura antidoping di Nado Italia che aveva chiesto quattro anni sposando la versione dell'intenzionalità. "Spero non incappi più in questo tipo di comportamenti". Il "minimo della pena", si disse, una frase che oggi ha il sapore di beffa. Ha capito l'errore? Credo valga per tutti i tesserati, glielo ripetiamo sempre, firmano un regolamento di condotta. Ora il messaggioarriva grazie a uno dei giocatori più importanti.

Altre Notizie