Venerdì, 17 Agosto, 2018

Verso Hellas-Udinese, Tudor: "A Verona per vincere"

Verona-Udinese 0-1 le pagelle Barak decisivo Souprayen inadatto Precedenti Verona-Udinese: Statistiche e Curiosità (Serie A 2017-18)
Moreno Priola | 13 Mag, 2018, 19:06

I giocatori si sono ripresi dopo la batosta contro l'Inter?

Un punto di vantaggio non è poco.

L'Udinese si è complicata la vita? Senza Kean, che ha concluso la propria stagione per infortunio, e con Calvano, Valoti e Petkovic da valutare, se l'allenatore dovesse recuperare Bianchetti potrebbe decidere di regalargli qualche minuto dall'inizio, eventualmente al posto di uno tra Ferrari e Vukovic, mentre dovrebbero essere al loro posto Caracciolo e Fares. A me piace praticare il bel gioco e lavorare su questo, ma i punti si fanno innanzitutto con la difesa. Il tecnico non ha fatto malissimo, ma la squadra a disposizione non era troppo competitiva in certi reparti; la sensazione è che la telenovela Cassano abbia tolto qualcosa dal punto di vista psicologico, e la lunga indisponibilità di Cerci - l'altro grande acquisto dell'estate - non ha certo aiutato un ambiente che sognava in grande con i due veterani a dividersi l'attacco.

Ci saranno parecchie novità di formazione?

"Non posso fare nomi, aspettiamo domani". "Ho lavorato tanto con lo staff e i giocatori sulla testa, ma siamo alla fine e bisogna fare delle scelte, cambiare qualcosina, non c'è tanto tempo, Sceglierò chi mi convincerà di più dal punto di vista della personalità, si possono farsi discorsi sulla qualità, ma quando si sta male conta la personalità, la gente forte lavora se va male cade e si rialza e come in tutti gli sport c'è chi riesce a farlo di più e chi di meno".

"Una partita difficile perché giocheranno molti che non hanno avuto molto spazio durante l'anno e avranno voglia di mettersi in mostra".

Queste in sintesi le parole di Igor Tudor alla vigilia del match che può rivelarsi decisivo per i friulani. Prima De Paul, su gran verticalizzazione di Barak in area, prova il diagonale che esce di pochissimo poi Lasagna prova il tiro di prima intenzione ma Nicolas si oppone.

ARBITRO - Gianpaolo Calvarese di Teramo.

Altre Notizie