Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Argentina. Fmi: maxi-prestito da 50 miliardi

Cosa dice il Fmi sul nuovo governo 'Fiducia in Italia, salvaguardare conti pubblici'
Quartilla Lauricella | 11 Giugno, 2018, 01:14

Il Fondo monetario internazionale (FMI) tende la mano all'Argentina, raggiungendo un accordo per un prestito di 50 miliardi di dollari in tre anni. L'intesa arriva più velocemente del previsto, anche se il board del Fondo deve ancora approvarla. "Sono lieta del fatto che possiamo contribuire a questo sforzo fornendo il nostro appoggio finanziario" ha detto il dg del FMI Christine Lagarde.

Un piano "a beneficio di tutti i cittadini, che riflette il sostegno della comunità internazionale per l'Argentina, ha sottolineato il Ministro del Tesoro, Nicolas Dujovne".

Lagarde "sostiene la decisione della banca centrale di adottare target realistici dell'inflazione, ora al 28%, che Macri vuole ridurre". Nel 2019 l'istituto centrale si aspetta che il dato scenda al 17%, l'anno dopo al 13% e nel 2021 al 9%.

A Lagarde è inoltre stato garantito che nei tre anni di prestiti non verrà ridotta la spesa sociale.

Altre Notizie