Sabato, 23 Giugno, 2018

Astori, la verità dalla perizia: "Ucciso da una patologia cardiaca"

Morte Astori Il difensore della Fiorentina Davide Astori
Iona Trifiletti | 12 Giugno, 2018, 22:00

Nonostante il campionato di Serie A si sia fermato per dar spazio al meritato riposo dei giocatori, i tifosi italiani continuano infatti a pensare alla disgrazia che ha colpito il capitano della Fiorentina in quel maledetto 4 marzo 2018.

Il capitano della Fiorentina soffriva di un disturbo del cuore: è quanto emerso dalla perizia medico legale disposta dalla Procura di Udine. Gli inquirenti fiorentini, secondo quanto appreso, sono adesso al lavoro per stabilire se la patologia poteva essere diagnosticata in anticipo, e se, una volta effettuata la diagnosi, sarebbe stato possibile intervenire per evitare la morte del calciatore.

Di certo si tratta di una rivelazione dal valore notevole, dopo la tesi iniziale della brachicardia e quella successiva di un aumento improvviso dei battiti.

Altre Notizie