Venerdì, 14 Dicembre, 2018

Formula 1, Hamilton parte forte al Paul Ricard. Raikkonen 4°, Vettel 5°

F1 Gp Francia Vettel è fiducioso Sebastian Vettel
Iona Trifiletti | 23 Giugno, 2018, 14:16

Tutto pronto a Le Castellet per la prima sessione di prove libere valide per il Gran Premio di Francia, ottavo appuntamento del mondiale 2018 di Formula Uno. Il britannico della Mercedes ha chiuso il turno in 1'32 " 231 con gomme ultrasoft, tenendosi alle spalle il compagno di team Valtteri Bottas (+ 0 " 140) e la Red Bull di un Daniel Ricciardo in grande spolvero (+ 0 " 296). Poi l'inglese si compiace della nuova Power Unit: "Il nuovo motore appare pulito e fresco, ma non sapremo davvero il suo pieno potenziale fino alle qualifiche, quando tutti daranno il massimo". Più nascoste invece, almeno per il momento, le Ferrari. Kimi Raikkonen, nonostante le voci insistenti sul suo addio alla Rossa, è riuscito a girare su tempi buoni già nel primo stint con le ultra, mentre Sebastian Vettel ha faticato parecchio in avvio di sessione. "Senza dubbio non possiamo paragonare quello che abbiamo visto oggi a quanto accaduto in passato, considerando che questa pista è nuova per tutti, ma penso che non ci siano stati problemi particolari".

Piuttosto che i dati - aggiunge il tedesco della Ferrari ai microfoni di Sky - devo capire di cosa ha bisogno la macchina.

C'è solo un punto di differenza nella classifica generale tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, anche se il ferrarista ha vinto tre gare da inizio stagione, mentre il pilota Mercedes per ora è a solo due vittorie. Lo svedese è comunque riuscito a saltar giù dalla monoposto senza conseguenze fisiche.

Altre Notizie