Domenica, 21 Ottobre, 2018

Il Signore degli Anelli, la serie tv uscirà nel 2021

Il Signore degli Anelli: la serie tv presenterà personaggi già noti al pubblico Il Signore degli Anelli: la serie TV debutterà nel 2021, con dei volti noti
Calogero Calderone | 14 Giugno, 2018, 13:14

Stiamo cercando di capire che tipo di contributo voglia dare. Se ciò non dovesse avvenire i diritti ritornerebbero alla Fondazione. Ma, nonostante questo, la curiosità è sempre molta.

In una recente intervista con The Hollywood Reporter, la regista Jennifer Salke ha parlato proprio della serie in sviluppo, che è stata annunciata lo scorso novembre.

"Sarà in produzione tra due anni, quindi la speranza è farla uscire nel 2021".

"Riguardo le conversazioni che stiamo intrattenendo con Peter Jackson, posso dirvi solo che siamo nel mezzo della questione per adesso". Ha spiegato Salke. "Ma ci sono altre persone che desiderano che avvenga entro il 2020". Non sono coinvolto in nessun film in DC o in una serie de Il Signore degli Anelli, ma sono d'accordo con una cosa: "ho molti altri progetti che mi tengono impegnato!" Il personaggio di Aragorn, in effetti, ha una lunga storia alle spalle quando incontra Frodo ed i suoi compagni per la prima volta: di origini umili, scappò con la madre da piccolo perché non conoscesse la verità su se stesso, ed ha vissuto lontano dal mondo; a Gran Burrone prima, sotto la protezione di Elrond, dove ha conosciuto l'amore della sua vita Arwen, e poi da solo diventando il Ramingo conosciuto come Grampasso che sfugge al suo destino di re perchè spaventato dallo stesso sangue che scorre nelle sue vene, simbolo del suo legame dinastico all'uomo che tanto tempo prima permise all'Unico Anello di sopravvivere, con conseguenze che ormai conosciamo bene.

La serie televisiva "Il Signore degli Anelli" non è né un 'remake', né una cosa completamente nuova, le riprese si svolgeranno in Nuova Zelanda. In ogni caso, Peter Jackson o no, Amazon è attivo nella ricerca degli sceneggiatori adatti a Il Signore Degli Anelli. Stiamo parlando con gli autori. Ho trascorso tre ore con Simon Tolkien [il nipote dell'autore]. Ci sono molte parti in movimento con il suo coinvolgimento.

Per quanto riguarda l'arrivo della serie televisive del "Signore degli Anelli" sullo schermo, Salke ha dichiarato che è ancora troppo presto per saperlo.

Altre Notizie