Domenica, 21 Ottobre, 2018

Mondiale 2026, l'Italia sconfitta: ha votato per il Marocco

I Mondiali di calcio del 2026 si giocheranno in Nord America Stati Uniti, Messico e Canada ospiteranno i Mondiali del 2026
Iona Trifiletti | 13 Giugno, 2018, 21:57

La candidatura congiunta tra Canada-Stati Uniti-Messico si è aggiudicata l'assegnazione dei Mondiali 2026, superando il Marocco per 134 voti contro 65. Entrambi i candidati hanno presentato i rispettivi dossier alle sei confederazioni riconosciute dalla Fifa, compresa l'Uefa che da sola vale oltre un quarto dei 207 voti disponibili. I Mondiali tornano negli States dopo trentadue anni, dall'edizione di USA 94, mentre in Messico si sono già svolti nel 1970 e nel 1986.

L'organizzazione congiunta dei tre Paesi dovrebbe garantire un profitto record per la Fifa, pari a 11 miliardi di dollari. La sua candidatura però si presentava più debole rispetto al trio americano.

"Grazie mille per questo grande onore, per il privilegio di poter ospitare i Mondiale", ha detto Carlos Cordeiro, presidente della federazione calcio statunitense. Anche la Francia ha optato per la nazione africana, astenuta la Federazione spagnola. Un giorno storico per il calcio, considerando che mai prima d'ora una competizione internazionale era stata ospitata da tre paesi.

Altre Notizie